carrirc.attivoforum.com
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 85 membri registrati
L'ultimo utente registrato è maurizio

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 21774 messaggi in 1489 argomenti

 

 Altri Forum

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5981
Data d'iscrizione : 09.02.11

Altri Forum Empty
MessaggioTitolo: Altri Forum   Altri Forum EmptySab 21 Mag - 14:23:29

.


... carissima bella Gente .......


... essendo il Giornale un organo d'informazione ed al pari dell'uso foruminstico anch'esso motivato dalle stesse regole d'educazione, permette la libera opinione sulle espressioni individuali come pensiero ... dalle pensate e da quello che si assiste giornalmente sulla rete interDET pare sia d'ordine comune le smarrimento del buon senso sulla vera percezione di quanto uno dice e di che cosa l'altro ha recepito.

... io stesso ho dovuto riportare le regole "elementari" su che cosa consiste l'educazione del foreman in parte attiva ........ e NON soltanto sull'interpretazione personale che poi degenera in collettiva. I frequentatori di forum trascurano di tacere nei momenti indispensabili in cui dire si mettono in cattiva luce nell'opporsi ad altri.
Si assiste in continuazione con un numero cresente di protagonisti che per fama si sentono un palmo sopra altri e questo malcostume è tipicamente italiano dove la sottocultura pone l'ultimo arrivato nel sentirsi il primo dei magnifici. Questo meschino ordine d'idee è la causa principale di certe intolleranze impossibili da capire se non entrando in ogni particolare o dato mancante. Dopo anni di militanza io stesso ho dato dei tagli netti su ambienti in cui socializzare è diventato come parlare una lingua morta per non aggiungere che i livelli di frequentazioni siti sono alle volte ridicoli sulla pretesa d'apparire a tutti i costi facendosi largo a gomitate.
La sola apparenza che io sia conosciuto nell'ambiente modellistico posso ribadire però che non è il massimo dei miei passatenpo e che mi occupo di ben altro a livelli (come ricercatore storico) con corispondenze culturali in cui anche con opinioni differenti non si creano situazioni di contrasto come invece si riscontrano sulla branca "modellistica tra virgolette" dove il giocare in relax con un soggetto RCIZZATO dovrebbe solo dare delle soddisfazioni e non scatenare diatribe o poco edificanti traffici operativi a spese di sprovvedute vittime.

Sono bastati pochi anni per vedere la nascita e la morte di siti sorti senza neppure capire dove in effetti spingersi altrove in quanto i migranti sono alla fine gli stessi che lasciano da un lato per insediarsi nell'altro. Se le ITT avessero lasciato l'ingresso alla fiumana del dopo Novegro che si volevano attaccare in gloria, si sarebbero trovati il numero doppio degli iscritti come peso morto, ed ecco spiegato quel'è la mania di protagonismo italico del momento, essere o fare parte della parte vincente. Questa squallida forma emergente pone e costringe chi con anni ed anni d'esperienze sulle spalle a doversi cortesemente scostare allontando una filosofia distruttiva (già, esattamente distruttiva) come causa principale di porsi con autorità alla guida di socializzazioni improvvisate, tra membri se non scadenti almeno infelici sul fare digniitosamente e presuntuosi al punto di sconcertare quelle forme di rilascio d'informazioni tali e necessarie per assicurare un futuro costruttivo in cui la successiva generazione potrebbe costruire sulle precedenti.

Personalmente sono giunto ad una mia conclusione, dopo avere dato veramente molto in questi anni di "esimere la personale esperienza" e di ritirarmi dalle scene sui siti soddisfatto dei successi ragguinti, di avere conosciuto non solo virtualmente persone degne di alti valori umani, alle quali vanno i miei sentiti complimenti con un grazie per quello che ho saputo comprendere da loro, senza più nessuna intenzione ne voglia di continuare su di un sociale in uno stato degradante mostruoso.
Premetto che non sono affatto un moralista, ma solo un realista e vedo le realtà giornaliere a 360 gradi e non cerco sicuramente dietro una tastiera l'occasione di sfogare delle tossine represse vomitando la prima cosa che passa per la testa.

... somari maleducati che in seguito si scusano ne ho sugli MP ricevuti e assicuro che "educare" un asino è molto facile rispetto a dover spiegare ad una persona dove ha mancato.

.


.Il Giornale ringrazia.
Torna in alto Andare in basso
 
Altri Forum
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
carrirc.attivoforum.com :: IL GIORNALE DI SVEN-
Vai verso: