carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 84 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Teo640

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 21311 messaggi in 1450 argomenti

Condividi
 

 Quanto mai necessario ......

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 09.02.11

Quanto mai necessario ...... Empty
MessaggioTitolo: Quanto mai necessario ......   Quanto mai necessario ...... EmptyDom 29 Gen - 22:50:48

.

.tratto dalle memorie di Sven .......................... datato ma più che mai attuale.


... l'ignoranza diventa la presunzione del sapere ....

Il cancro nella sua spietata distruzione NON sa che sta distruggendo se stesso.

... La cancrena strisciante nasce silenziosa nell'organismo e si rivela quando ha fissato i suoi principi irremovibili, nulla può la medicina contro il cancro, perchè questo è un cluster pensante isolato dal resto delle cellule del corpo ... il cancro si muove in una logica di sopravvivenza votata alla distruzione organica .... procede sistematico e il cancro è un fervente matematico, non sbaglia commettendo l'errore più grossolano che possa essere fatto da un gruppo pensante .... distruggendo il corpo ospite distrugge per ultimo se stesso.

... questo è il mio periodo aureo dove mi diverto un sacco, essendo un patito delle statistiche e sulle proiezioni ho un metodo infallibile dove non si sbaglia, sto raccogliendo a man bassa nientemeno di quel che mi aspettavo.

... funziona in un modo semplicissimo. Si prende un punto da A fino a B diciamo per 4 mesi spazio-tempo e si fissano gli eventi registrati. Si ripete il giochetto sull'osservazione degli stessi parametri senza nessun dato perso o alterazioni, per lo stesso periodo ..... finito l'esame scopri cosa funziona e che cosa ha smesso di funzionare, ed è fatta. Trovi la situazione che per altri è inspiegabile e per me talmente chiara da permettermi addirittura di proiettare nel futuro l'ascesa o la discesa della situazione sotto controllo senza ombra d'errore.


... un cancro si può coccolare oppure estirparlo, ogni chirurgo sa farlo.


Il chirurgo è notoriamente invasivo e a differenza del medico che cura lui taglia. Un dito in cancrena se lo trascuri avanza sul polso ... arriva all'avambraccio ... il chirurgo opera e taglia la cancrena, il paziente si trova senza una parte necessaria ma vivo. Abbiamo un organismo risanato.

Gli organismi marci si riprendono risanando, dopo avere praticato i tagli necessari. E' il cancro "pensante" la causa del decesso sul paziente.


.

.



... la metafora del "cancro" si applica a differenti aspetti sociali, come esempio i gruppi; ... un gruppo associato è simile ad un sito frequentato da più persone che ne diventano le cellule pensanti ... questi possono identificarsi tra loro diversamente da altri e cooperare sostenendo socialmente il sito finche .....

... una sola cellula ovviamente anch'essa pensante, si incancrenisce dissociandosi del corpo principale del sito violandone lo staus organico condiviso per isolarsi in una sistematica pensante contro lo stesso sito d'appartenenza ... il cancro è stato definito una cellula idiota, perchè diffondendosi distrugge il corpo organico, in tal caso il sito di cui ne fa parte, distruggendo inevitabilmente anche se stesso .....

Diventa chiara la cura che tempestivamente il chirurgo deve incidere sul paziente con estrema chiarezza ... o ti opererò estirpando il male dal corpo/sito oppure l'idiota cancro continuerà la sua nefanda opera distruttrice.

... come può un sistema organico pensante agire contro la sua stessa sopravvivenza? Lo fa pensando!

Pensare fa male, indebolisce l'azione, la riduce, rende l'individuo insicuro, incerto, atrofizza il sistema di calcolo, lo riduce comprimendolo in compulsive azioni, il soggetto diventa cinico, aggressivo, soffre di alti e bassi e giunge ad attacchi di panico, non ha paura perchè l'ha superata sprofondando in attimi di terrore ..... ed è a questi livelli che la cellula più debole (un solo anello della catena) incomincia a dissociarsi da altre per distruggere l'intero corpo organico ... il comando che diffonde attorno a se è questo; ... se vuoi vivere devi morire, così non può continuare.

Assurdo? Nient'affatto. Chiedetelo all'aspirante suicida un attimo prima di togliersi la vita che cosa sta pensando? Vi risponderà la stessa cosa; mi devo liberare di questa vita e per farlo devo morire.

... la cellula idiota indebolita in un sistema organico superiore alla sua limitata comprensione cerca e trova tramite l'identificazione altre cellule indebolite da associare sulla stessa linea pensante ... questo gruppo, o cluster, trova finalmente lo scopo negativo per iniziare i piani sistematici di distruzione organica nell'interno del corpo ospite ...... o nel sito d'appartenenza o altrove non fanno differenze per un sistema idiota con una proprietà di calcolo in avaria.

... le cellule pensanti di un corpo umano attingono miliardi d'informazione dal corpo interno e dall'esterno, quindi immaginate un computer che memorizza le funzioni organiche e che riceve altre informazioni dall'esterno. Quando sentite l'aria fredda sono le cellule che registrano una temperatura esterna da equilibrare con l'interna ... quando rischiando di finire sotto un'auto c'è lo spavento con la pressione sanguigna che parte a 200 è l'ossevazione esterna che ripercuote l'organismo interno ... quando oppressi da una situazione inaccettabile, una perdità senza consenso, un cocente fallimento, l'abbandono di una donna o delle assurde aspettative che si sono fritte (convincono la parte cellulare più incline all'idiozia) a dare fondo al piano di distruzione, il cancro assume il ruolo di giustiziere assassinando se stesso.

Lo Sven, in queste metafore, mette l'osservazione compiuta sui siti nazionali e da anni ha archivito dati a sufficienza individuando (individui) dove per bontà loro agiscono inconsapevolmente, in azioni continuative a danno del corpo ospite che possiamo chiamare con il nome di "modellismo sociale" e queste cellule sono talmente prevedibili da scontarne le azioni con certezza. Con un campo d'azione ridottissimo (mentre) si affannano in azioni dispersive senza successo, non si rendono conto di ripetere le stesse cicliche intenzioni dove per un osservatore esterno la ripetizione porta con facilità una identica conclusione. Tutto deriva dai sistemi di calcolo compressi (credendo di disporre di un'infinita dimensione matematica) in realtà l'hanno compressa in un centimetro cubo. La visione degli esami esterni è praticamente "fissa" e troviamo l'individuo "fissato mentalmente" e del tutto incapace di staccarsi da qualsiasi cosa.

Facciamo molta attenzione al nostro hobby e se vi prende la fregola compulsiva maniacalmente incontrollata (a volte) vi state e ci stiamo "fissando" non più in azioni a 360 gradi, ma rattappiti in un'assurda dimensione che ha travisato la pratica rilassante con una leggera compulsione che "potrebbe" incancrenire una parte d'attività sociale molto importante.

............. ricordate; ... il cancro è un organismo idiota. Non potete ragionare con questo elemento impazzito, qualsiasi informazione diffonda è distruttiva.




.

Torna in alto Andare in basso
 
Quanto mai necessario ......
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: IL GIORNALE DI SVEN-
Vai verso: