carrirc.attivoforum.com

Se il MEZZO MILITARE è il tuo INTERESSE, sei nel posto giusto...e il nostro Club è TUTTO GRATIS!
 
IndicePortaleGalleriaCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 84 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Teo640

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 21310 messaggi in 1449 argomenti

Condividi
 

 Il 27 marzo.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyLun 28 Mar - 22:53:36

Gli eventi collettivi … da associare.


… già, proprio così si possono definire le occasioni un cui delle associazioni, se pure separate tra loro, portano insieme delle sostanziose introduzioni sul panorama nazionale, come l’evento d'apertuta annuale senza precedenti di Novegro e quello di Torino, o come quello seguito ieri da un altro gruppo nei dintorni di Milano.
Il 27 marzo ha distribuito, come per un accordo prestabilito, un altro simbolico incentivo sulla diffusione dei tank (branca divisa solo per gli aspetti molteplici in cui si muove da anni questa disciplina) portando onore al merito a chiunque ne militi separatamente l’intenzione seria di continuare, come ho fatto personalmente per anni portando, un continuo contributo sul fenomeno che se pure ostacolato da una profonda mancanza di cultura educativa scolastica, trova faticosamente attraverso lo sforzo comune sempre migliori possibilità di emergere nel tempo come una delle tante attività che sono normalmente associate al modellismo.
Questi successi improvvisamente risvegliati dopo anni di letargo stratificato, sono da considerare generosamente un successo condivisibile da tutti e non come si potrebbe immaginare per puro egoismo gretto, da sbandierare come una faccenda personale.
Seppure trovandomi ormai da mesi ormai definitivamente fuori del coro, la mie Compagnie Carri sono state ritirate dalle scene nel luglio 2010 per altri interessi, seguo però con attenzione la faticosa marcia dei carri armati che a differenza di altre specialità incontrano una difficilissima attenzione pubblica, persino nell’interno del settore, diciamolo ancora, “modellistico” e questo a causa di una partenza improvvisata di basso livello, ed operata senza uno scopo preciso tale da essere stato identificato con chiarezza e solo ultimamente, forzatamente per cause esterne viste come concorrenziali, ripristinato (ed era ora) per una causa comune. Qualcuno di piccole vedute si chiederà come un successo ritenuto individuale, da qualcuno appunto dotato di paraocchi, possa essere definito da me “comune”.
Dipende dal carattere di una persona generosa rispetto alle forme di meschinità usate e controproducenti prima da chi le ostenta, per poi ricadere se sostenute sul gruppo. Non sono l’amate delle “sfrecciatine” e neppure d’invalidare altri nel dire quello che penso, rispondo solo a delle verità senza minimamente inventare quanto posso provare. Le persone molto intelligenti sanno che il silenzio è d’oro.
Personalmente, sono portato a dare senza vantare o chiedere in cambio e gioisco se altri raggiungono i loro obiettivi, dove parlando di carri in ambienti di carri sono poi i successi di tutti come ho scritto molte volte, forse senza farmi capire, ma questo non è un mio problema se sulla fenomelogia carrista la penso a 360 gradi e senza possedere una mentalità ridotta a settori. Il vanaglorioso si spreca tra i soggetti aridi e questo ritarda parecchio il raggiungimento di obiettivi significativi, però esiste anche il doveroso e naturale percorso che incominciano i gruppi neonati che a differenza di chi, ha dovuto aprire delle strade nel buio completo, ora queste strade sono indicate con chiarezza e se seguite con determinato entusiasmo e “generosità” come la certezza che la comunione d’intenti porterà dei premi come nella giornata di ieri.
E’ stata una giornata d’eccezioni per le discipline carriste su ogni fronte. Ogni singolo gruppo si è prodigato per un successo personale che io voglio sottolineare, nuovamente, come un successo in comune.
Cerchiamo di capire che le frazioni o i fastidiosi campanilismi mettono sull’attenzione pubblica solo dei miopi personaggi desiderosi di dirsi (io sono) e questo all’anagrafe basta ed avanza, il resto per essere nobilitato ha la necessità impellente di capire un sociale in cui immergersi senza la stupida necessità di sentirsi primi a tutti i costi.
Chi si sente il primo, è uno che si trova in un cerchio con tutti attorno che lo guardano, è una brutta posizione, perché anche quando è di spalle ha cento occhi addosso. Il primo, quello vero, non fa cerchio attorno a nessuno, ma spazia dove altri neppure immaginano.
Ieri si sono mosse persone arrivate da lontano con le rispettive famiglie. Hanno dovuto percorrere chilometri per incontrarsi, l’intenzione e l’entusiasmo li ha riuniti sotto una bandiera di piacere. Lo stesso piacere che ho avuto a Novegro dopo anni come organizzatore aree carri armati, o lo stesso spirito goliardico sulle piazze di paese non fanno differenza per me, sono soltanto dei bei ricordi e forse perchè so guardare in avanti e il trascorso lo lascio esattamente dove si trova. E’ acqua passata.
Una pozza è destinata a diventare un lago socializzato nello stesso fine se ci piove dentro e poco importa da dove arriva la pioggia, si va nella stessa direzione anche con teste e differenti bandiere, ma si fanno le stesse cose ed ammetterlo sarebbe finalmente necessario persino in separata sede.
Voglio dire che beninteso, ogni gruppo si faccia la sua strada, questo è indispensabile prima che qualche sciocco pensi che abbia delle tendenze su aridi gemellaggi. No, non ci penso neppure ed ho visto le spezzettature come prese di coscienza assolutamente da sostenere. Soltanto la competizione (che ho spronato per anni) ha portato i risultati visti e ne osservavo impensierito delle lotte e le unioni malsane tra galletti in pollai troppo stretti. Sapevo che poteva essere solo una questione di tempo, perchè senza essere un indovino conosco le persone e ne so anticipare le reazioni. Ai burattini basta agitare i fili e questi dondolano.
Lo scorso anno ha visto la formazione concreta di un disegno inevitabile dove si sono delineati con estrema chiarezza gli scopi di ognuno dei gruppi, compreso il mio che ho deliberatamente annullato, senza però rinunciare nel concedere ossigeno dove meglio è stato necessario e con questo la mia storia, che è la storia promozionale portata in primis sul vero modellismo accompagnato da una vena culturale, che mancavano insieme a troppe falle ignorate per una seria quanto onesta diffusione nazionale. Quando esplorai cautamente il settore tank 7/8 anni fa, incontrai una chiusura mentale che non riuscì minimamente né a capire i miei progetti e neppure nel depistare le iniziative che sono sfociate in quel che ognuno vede. E ripeto, la giornata di ieri è per me un successone nazionale (un grande regalo personale) e questo articolo va con sincerità a chiunque di sani principi ne accetti il contenuto come un’idea che porti a chi milita nei carri armati RC la condivisione di stare sulla stessa barca e che una piazza o una manifestazione nazionale, siano entrambi con umiltà e piacere da condividere sullo stesso piano d’entusiasmo.

Personalmente ringrazio con un forte abbraccio (tutti coloro) cha hanno trascorso il 27 marzo con le mani sui carri armati RC.

Il Giornale ringrazia.



Ultima modifica di Sven Hassel il Mar 29 Mar - 12:36:50, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
borealis

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 48
Messaggi : 2382
Data d'iscrizione : 30.04.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 10:23:14

Questi post mi piacciono perchè hanno la particolarità di essere auto-selettivi.

Ovvero, chi non ha le doti mentali di afferrarne il significato, non li potrà mai capire, e con ciò qualificherà la propria piccolezza nella capacità di spaziare con lo sguardo nel panorama , e continuerà solo ad innaffiare il vaso sul proprio terrazzino, rimuginando su chissà quali scopi e progetti nascosti, quali secondi fini immediati e quali trame occulte abbia avuto lo Sven nel scrivere certe cose.

Il pensiero è anche divertente.
Torna in alto Andare in basso
deka
Colonnello
Colonnello
deka

Località (indirizzo completo) : Malnate - Varese
Età : 55
Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.10.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 10:53:50

borealis ha scritto:

Il pensiero è anche divertente.

cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 14:53:56

.


((((Questi post mi piacciono perchè hanno la particolarità di essere auto-selettivi.

Ovvero, chi non ha le doti mentali di afferrarne il significato, non li potrà mai capire, e con ciò qualificherà la propria piccolezza nella capacità di spaziare con lo sguardo nel panorama , e continuerà solo ad innaffiare il vaso sul proprio terrazzino, rimuginando su chissà quali scopi e progetti nascosti, quali secondi fini immediati e quali trame occulte abbia avuto lo Sven nel scrivere certe cose.))))


.... potrei dare un seguito a questo contenuto Question

Dire che è profetico con un'analisi brillante scontata Question

... sono anni che tratto l'argomento con ironia e lungi da me l'uso di acredine o peggio l'ascolto di stupidi risentimenti spuntati da chi, se non se lo tira più lungo di altri si sente sminuito in casa propria, già perche mentre, da anni parlo alle piazze (in spazi aperti) altri si sentono braccati tra quattro mura .... dev'essere il difetto di pensare in piccolo che fa dire e non capire.
Sinceramente a me di fare parte (da spettatore) di un progetto "pubblico" non solo mi piace, ma ne onora chi si sbatte nell'impresa ... prendo gli esempi precedenti dove ne hanno beneficiato anche dei ritardatari appesantiti da una nobles vuota ... questi stimoli attivi hanno portato tutti quanti si sono avvicinati al carro RC dove si trovano e ben vengano ulteriori manifestazioni sia di ordine goliardico (per me le migliori in quanto spontanee e senza contenuti politici antipatitici sulle supremazie) come d'impronte di piazze DOVE continuerò la mia idea sulla comunione d'intenti e come specificato sulla giornata del 27 marzo, che ha portato a tutti gli attivisti (come anche la minore delle azioni) un SUCCESSO collettivo ampiamente regalato anche a chi (soprattutto come sottoscrive Bore)..... non possiede le doti mentali di afferrrarne il significato ..... ma come uso dire; questo non è un mio problema, con un poco di senno si poteva raccogliere la massima sul "silenzio è d'oro" dando prova di geniale intuizione nell'aver contribuito sulla posa di una PRIMA pietra.

... un giorno lessi che un tipo mi dava del "profeta" ....... come ho detto non lo sono, ma conosco l'uomo.
L'uomo è un animale facilmente prevedibile (perchè animale?) E' la nostra comune discendenza a meno di non considerarci nati sotto i cavoli o seguire le favolette secolari a buon rendere.
... quando puoi prevedere un uomo "o un fatto" questo diventa scontato. Ecco la meccanica di chi gioca d'anticipo.

.................................. mai giocare d'attacco ................... e peggio usare il gioco di difesa ........................... sono tattiche da perdenti.
Allora, sempre a beneficio di chi ha grosse difficoltà a capire quello che dico da anni, trovate una sola occasione che abbia mosso una di queste azioni? Non solo sfido chiunque, ma lo dico per etica, gli attacchi li lascio come le difese ad altri ......... chi attacca lo fa per l'istinto animale di difendersi, e da che? .... chi si difende mostra una debolezza in code di paglia ........ o peggio?

.... perchè ignorare (non conoscere) le possibilità di diventare giocatori d'anticipo Question Question

Troppo difficile, impegnativo, addirittura folle? Potrebbe dipendere da che cosa ne hai fatto della propria esistenza.

ola Bore Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

.se i post avessero il sonoro ci metteri l'Inno Nazionale da italiano.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 15:09:20

deka ha scritto:
borealis ha scritto:

Il pensiero è anche divertente.

cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers


... il piacere non può essere che un divertimento ...... di fronte alla Primavera del Botticelli .... (un'intera settimana negli UFFIZI peer studiarne i contenuti artisctici) ... chi si irriterebbe per non essere stato l'autore?

... il piacere è contemplazione .... è una forma priva di meschinità ... il piacere non può neppure essere un'aberrazione ... il piacere è onestà ..... sincerità ....... e come la verità a tanti fa male.


ola Deka e lunga vita a CARRIRC ...... e dove si trova, da recente arrivato, non ha neppure un piccolo orticello da rivangare.
Esiste in virtù della leggerezza dell'essere. Che vuol dire "io sono" e con questo il resto che senso ottiene?

... meditate Gente, meditate ....... flower flower flower
Torna in alto Andare in basso
deka
Colonnello
Colonnello
deka

Località (indirizzo completo) : Malnate - Varese
Età : 55
Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.10.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 18:04:31

Sven Hassel ha scritto:
ola Deka e lunga vita a CARRIRC ...... e dove si trova, da recente arrivato, non ha neppure un piccolo orticello da rivangare.

se pur vero che non esiste un orticello da rivangare mi par che ormai (scusate la poca umiltà) abbiamo il nostro bel girdino in cui l'amore e le cure del forum porta a germoliare parecchie piante sperando che gli eventuali frutti servano ad una crescita cumolativa di noi individui e appassionati

Laughing
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 20:38:48

deka ha scritto:
Sven Hassel ha scritto:
ola Deka e lunga vita a CARRIRC ...... e dove si trova, da recente arrivato, non ha neppure un piccolo orticello da rivangare.

se pur vero che non esiste un orticello da rivangare mi par che ormai (scusate la poca umiltà) abbiamo il nostro bel girdino in cui l'amore e le cure del forum porta a germoliare parecchie piante sperando che gli eventuali frutti servano ad una crescita cumolativa di noi individui e appassionati

Laughing


... i nuovi terreni ben curati rendono molto di più di quelli ampiamente sfruttati ...... sono i vantaggi d'essere nuovi Very Happy

.te pensa di dare vangate e non ci ricavi niente ......... forse un bravo e saggio contadino smadonna in silenzio.


flower
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 29 Mar - 23:58:36

......... forse un bravo e saggio contadino smadonna in silenzio.


sunny Sante parole sunny io da bravo contadinello ne sò qualcosa in fatto di smadonnamenti silenziosi Exclamation lol! Il 27 marzo. 867508
Torna in alto Andare in basso
deka
Colonnello
Colonnello
deka

Località (indirizzo completo) : Malnate - Varese
Età : 55
Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 05.10.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMer 30 Mar - 12:01:45

Hausser ha scritto:
......... forse un bravo e saggio contadino smadonna in silenzio.


sunny Sante parole sunny io da bravo contadinello ne sò qualcosa in fatto di smadonnamenti silenziosi Exclamation lol! Il 27 marzo. 867508

Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508
mi metto sugli attenti signor Capitano
Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508 Il 27 marzo. 867508

a proposito visto i premi la prossima volta vedi tu se portare del buon vino o del buon latte Il 27 marzo. 690317 Il 27 marzo. 690317 Il 27 marzo. 690317
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMer 30 Mar - 12:37:51

Hausser ha scritto:
......... forse un bravo e saggio contadino smadonna in silenzio.


sunny Sante parole sunny io da bravo contadinello ne sò qualcosa in fatto di smadonnamenti silenziosi Exclamation lol! Il 27 marzo. 867508



... sempre in tema di rassodare terreni, per te che te ne intendi ....... ci fai per una decina d'anni vantando un'attività formidabile e poi per un solo e finalmente ultimo raccolto ne esci come uno che ha scoperto l'acqua calda ......


... un saggio seminatore minimo pretende il raccolto a fine stagione senza aspettare un decennio ....... comunque sono sempre dell'idea che un raccolto tardivo è perfettamente paragonabile come impegno collettivo ad uno recentissimo ... perchè tutto quanto cade nello stesso sacco flower e questo bene comune nobilità senza che si evidenziano i primi o gli ultimi ....... le città evidentemente sono molto penalizzate in fatto di orticelli sottoposti a forti inquinamenti dove non si possono ottenere raccolti paragonabili a spazi immersi nel verde tra arie pulite e profumi da respirare ...... la respirazione, per esempio, porta ossigeno nel buon sangue che affluisce ricco di energie sull'apparato mentale e questo si collega al cervello dando il meglio dell'uomo.

... a nord come a sud abbiamo un grande vantaggio come polmone di respirazione ......... lo zen e la respirazione ... porta della sana positività ed una salute di ferro ...

ola Hauptmann, sempre agli ordini.

flower

Torna in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
borealis

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 48
Messaggi : 2382
Data d'iscrizione : 30.04.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMer 30 Mar - 15:05:36

Eh, tu che vivi lassù fra monti e laghi puoi parlare di respirazione, ma qua in città meno respiri meglio è!

Invece, in merito al commento di Deka, direi che al prossimo raduno il pluripremiato Hausser (che ormai spazia da premi per carri armati a vacche con disarmante naturalezza) da oggi anche detto 'The Silent Smadonner', ci potrebbe portare una delle sue mucche per un brindisi 'alla spina' (a base di latte), dimostrazioni 'live' di mungitura, ricchi premi e cotillons.

La bip a scelta, basta che non sia la Lola... ops...ATTENTATO! E' quella del NEMICO!... mi scuso... va bene una qualsiasi fra quelle battezzate col nome di una delle 150 ex... che poi Sexycarrista provvederà a passare sul barbeque per il sollazzo generale....


P.S. MA E' POSSIBILE CHE IL FORUM CENSURI IL TERMINE V.ACCA?

Mi fa venire in mente quella battuta sul nome di una fidanzata di facili costumi, che inizia per V e finisce per H.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMer 30 Mar - 17:54:16

sunny Non mi sovviene alla memoria nessun nome femminile che inizia con V e finisce con H Exclamation possibile .... Question che sia colpa dell'età ... Exclamation lol! Il 27 marzo. 867508
Torna in alto Andare in basso
borealis
Generale
Generale
borealis

Località (indirizzo completo) : Astesàn!
Età : 48
Messaggi : 2382
Data d'iscrizione : 30.04.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyGio 31 Mar - 9:14:46

Eh lo so, le 'battute da macchinetta del caffè' che riporto su questo forum sono tanto sottili quanto "sgrause"

Diciamo che l'iniziale e la finale sono in "rapida successione"...
Torna in alto Andare in basso
Admin Colomboantonio2005
Admin
Admin
Admin Colomboantonio2005

Località (indirizzo completo) : Sant'Angelo Lodigiano
Età : 51
Messaggi : 1756
Data d'iscrizione : 27.04.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptySab 2 Apr - 18:53:25

La censura è colpa mia... all'apertura del forum, avvenuta in data Mar 27 Apr 2010 - 19:38 Con il nome di carrirc.attivoforum.com, ho censurato tutto il possibile o quasi per non aver problemi.... Vedrò di apportare qualche modifica onde poterci permettere di scrivere almeno vacc....a!! Ciao Colombo


Ultima modifica di Admin Colomboantonio2005 il Sab 2 Apr - 21:35:57, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
http://carrirc.attivoforum.com
Admin Colomboantonio2005
Admin
Admin
Admin Colomboantonio2005

Località (indirizzo completo) : Sant'Angelo Lodigiano
Età : 51
Messaggi : 1756
Data d'iscrizione : 27.04.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptySab 2 Apr - 19:01:47

Censura modificata vacca si può scrivere!!! Ciao Colombo
Torna in alto Andare in basso
http://carrirc.attivoforum.com
scooter
Colonnello
Colonnello
scooter

Località (indirizzo completo) : Sommariva del Bosco
Età : 59
Messaggi : 767
Data d'iscrizione : 05.10.10

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyLun 4 Apr - 8:38:14

Porca vacca, era ora !!! lol! lol!
Torna in alto Andare in basso
http://www.ibu-electronics.com
Ospite
Ospite



Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyLun 4 Apr - 11:10:41

scooter ha scritto:
Porca vacca, era ora !!! lol! lol!

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965

maremma maiala.......wow n'altro animale sull'arca!!!!

ciao
enrico
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 12 Apr - 14:05:43

.


... essendo stato seguito da 400 visitatori che ne hanno apprezzato il contenuto Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 il dovere di replica è assolutamente dovuto.


Gli eventi collettivi … da associare.


… già, proprio così si possono definire le occasioni un cui delle associazioni, se pure separate tra loro, portano insieme delle sostanziose introduzioni sul panorama nazionale, come l’evento d'apertuta annuale senza precedenti di Novegro e quello di Torino, o come quello seguito ieri da un altro gruppo nei dintorni di Milano.
Il 27 marzo ha distribuito, come per un accordo prestabilito, un altro simbolico incentivo sulla diffusione dei tank (branca divisa solo per gli aspetti molteplici in cui si muove da anni questa disciplina) portando onore al merito a chiunque ne militi separatamente l’intenzione seria di continuare, come ho fatto personalmente per anni portando, un continuo contributo sul fenomeno che se pure ostacolato da una profonda mancanza di cultura educativa scolastica, trova faticosamente attraverso lo sforzo comune sempre migliori possibilità di emergere nel tempo come una delle tante attività che sono normalmente associate al modellismo.
Questi successi improvvisamente risvegliati dopo anni di letargo stratificato, sono da considerare generosamente un successo condivisibile da tutti e non come si potrebbe immaginare per puro egoismo gretto, da sbandierare come una faccenda personale.
Seppure trovandomi ormai da mesi ormai definitivamente fuori del coro, la mie Compagnie Carri sono state ritirate dalle scene nel luglio 2010 per altri interessi, seguo però con attenzione la faticosa marcia dei carri armati che a differenza di altre specialità incontrano una difficilissima attenzione pubblica, persino nell’interno del settore, diciamolo ancora, “modellistico” e questo a causa di una partenza improvvisata di basso livello, ed operata senza uno scopo preciso tale da essere stato identificato con chiarezza e solo ultimamente, forzatamente per cause esterne viste come concorrenziali, ripristinato (ed era ora) per una causa comune. Qualcuno di piccole vedute si chiederà come un successo ritenuto individuale, da qualcuno appunto dotato di paraocchi, possa essere definito da me “comune”.
Dipende dal carattere di una persona generosa rispetto alle forme di meschinità usate e controproducenti prima da chi le ostenta, per poi ricadere se sostenute sul gruppo. Non sono l’amate delle “sfrecciatine” e neppure d’invalidare altri nel dire quello che penso, rispondo solo a delle verità senza minimamente inventare quanto posso provare. Le persone molto intelligenti sanno che il silenzio è d’oro.
Personalmente, sono portato a dare senza vantare o chiedere in cambio e gioisco se altri raggiungono i loro obiettivi, dove parlando di carri in ambienti di carri sono poi i successi di tutti come ho scritto molte volte, forse senza farmi capire, ma questo non è un mio problema se sulla fenomelogia carrista la penso a 360 gradi e senza possedere una mentalità ridotta a settori. Il vanaglorioso si spreca tra i soggetti aridi e questo ritarda parecchio il raggiungimento di obiettivi significativi, però esiste anche il doveroso e naturale percorso che incominciano i gruppi neonati che a differenza di chi, ha dovuto aprire delle strade nel buio completo, ora queste strade sono indicate con chiarezza e se seguite con determinato entusiasmo e “generosità” come la certezza che la comunione d’intenti porterà dei premi come nella giornata di ieri.
E’ stata una giornata d’eccezioni per le discipline carriste su ogni fronte. Ogni singolo gruppo si è prodigato per un successo personale che io voglio sottolineare, nuovamente, come un successo in comune.
Cerchiamo di capire che le frazioni o i fastidiosi campanilismi mettono sull’attenzione pubblica solo dei miopi personaggi desiderosi di dirsi (io sono) e questo all’anagrafe basta ed avanza, il resto per essere nobilitato ha la necessità impellente di capire un sociale in cui immergersi senza la stupida necessità di sentirsi primi a tutti i costi.
Chi si sente il primo, è uno che si trova in un cerchio con tutti attorno che lo guardano, è una brutta posizione, perché anche quando è di spalle ha cento occhi addosso. Il primo, quello vero, non fa cerchio attorno a nessuno, ma spazia dove altri neppure immaginano.
Ieri si sono mosse persone arrivate da lontano con le rispettive famiglie. Hanno dovuto percorrere chilometri per incontrarsi, l’intenzione e l’entusiasmo li ha riuniti sotto una bandiera di piacere. Lo stesso piacere che ho avuto a Novegro dopo anni come organizzatore aree carri armati, o lo stesso spirito goliardico sulle piazze di paese non fanno differenza per me, sono soltanto dei bei ricordi e forse perchè so guardare in avanti e il trascorso lo lascio esattamente dove si trova. E’ acqua passata.
Una pozza è destinata a diventare un lago socializzato nello stesso fine se ci piove dentro e poco importa da dove arriva la pioggia, si va nella stessa direzione anche con teste e differenti bandiere, ma si fanno le stesse cose ed ammetterlo sarebbe finalmente necessario persino in separata sede.
Voglio dire che beninteso, ogni gruppo si faccia la sua strada, questo è indispensabile prima che qualche sciocco pensi che abbia delle tendenze su aridi gemellaggi. No, non ci penso neppure ed ho visto le spezzettature come prese di coscienza assolutamente da sostenere. Soltanto la competizione (che ho spronato per anni) ha portato i risultati visti e ne osservavo impensierito delle lotte e le unioni malsane tra galletti in pollai troppo stretti. Sapevo che poteva essere solo una questione di tempo, perchè senza essere un indovino conosco le persone e ne so anticipare le reazioni. Ai burattini basta agitare i fili e questi dondolano.
Lo scorso anno ha visto la formazione concreta di un disegno inevitabile dove si sono delineati con estrema chiarezza gli scopi di ognuno dei gruppi, compreso il mio che ho deliberatamente annullato, senza però rinunciare nel concedere ossigeno dove meglio è stato necessario e con questo la mia storia, che è la storia promozionale portata in primis sul vero modellismo accompagnato da una vena culturale, che mancavano insieme a troppe falle ignorate per una seria quanto onesta diffusione nazionale. Quando esplorai cautamente il settore tank 7/8 anni fa, incontrai una chiusura mentale che non riuscì minimamente né a capire i miei progetti e neppure nel depistare le iniziative che sono sfociate in quel che ognuno vede. E ripeto, la giornata di ieri è per me un successone nazionale (un grande regalo personale) e questo articolo va con sincerità a chiunque di sani principi ne accetti il contenuto come un’idea che porti a chi milita nei carri armati RC la condivisione di stare sulla stessa barca e che una piazza o una manifestazione nazionale, siano entrambi con umiltà e piacere da condividere sullo stesso piano d’entusiasmo.

Personalmente ringrazio con un forte abbraccio (tutti coloro) cha hanno trascorso il 27 marzo con le mani sui carri armati RC.

Il Giornale ringrazia.



flower Grande 27 marzo.

.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel
Generale
Generale
Sven Hassel

Località (indirizzo completo) : Canzo
Età : 76
Messaggi : 5713
Data d'iscrizione : 09.02.11

Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. EmptyMar 12 Apr - 19:39:41

Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965






. quando un successo anninciato è vero, dalle 14 alle 19 è visitato da 21 "appassionati curiosi" .




Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965 Il 27 marzo. 115965


Ovviamente tante grazie.

flower

.ps. capito perchè il silenzio è d'oro Question

. Laughing
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Il 27 marzo. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il 27 marzo.   Il 27 marzo. Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Il 27 marzo.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
carrirc.attivoforum.com :: IL GIORNALE DI SVEN-
Vai verso: